COMITATI DOSSETTI PER LA COSTITUZIONE. APPELLO CONTRO IL CULTO DELLA PERSONALITA’ NEI SIMBOLI ELETTORALI

  I Comitati Dossetti per la Costituzione si rallegrano per la successione di governo da Berlusconi a Monti, che chiude un periodo in cui la Costituzione repubblicana è stata esposta a un rischio mortale, quale Giuseppe Dossetti aveva denunciato fin dal suo insorgere nel 1994, e propongono alla firma il seguente   APPELLO    Per mettere al riparo il sistema … Continua a leggere

raccogliamo le firme per rivendicare la nostra dignità di cittadini – elettori

  Perché firmare “In un momento drammatico come questo, con il Governo italiano commissariato dall’Europa, il Paese ha piu’ che mai bisogno di un Parlamento pienamente rappresentativo, capace di prendere decisioni impegnative ma condivise da tutti. Affidando la nomina dei parlamentari a pochi capipartito, la legge elettorale che chiamiamo Porcellum li ha separati dai cittadini, facendoli apparire come una casta … Continua a leggere

GRAZIE REFERENDUM: L’ITALIA RESPIRA

  Quando lunedì 13 giugno è diventata realistica la vittoria dei  SI,  ho avuto  la certezza che l’ Italia cominciasse a  respirare. Si è vero, c’è aria fresca, iniziamo a provare l’emozione della libertà, auspicata da Roberto Mancini; l’emozione che si è provata due settimane prima con i risultati delle Amministrative, è ora non effimera. La battaglia referendaria  ha portato … Continua a leggere

Fratellastri d’Italia, una riflessione per il 150°

Il 17 marzo si festeggia il 150° anniversario della nascita dello Stato italiano. Non so con quali sentimenti parteciperanno alle celebrazioni quel milione circa di figli di immigrati stabilmente residenti nel nostro Paese: per l’esattezza, 933.000 minori a fine 2009, secondo il Dossier statistico Caritas-Migrantes, più un certo numero di ragazzi e ragazze ormai giunti alla maggiore età, spesso attivi … Continua a leggere

ANCHE NOI ABBIAMO UN SOGNO

Ecco cosa dovrete fare: dirvi reciprocamente la verità» (Zc 8,16)   Se un giorno chi guida la Chiesa in Italia riuscirà a denunciare i comportamenti inaccettabili con chiarezza e determinazione, perché avrà come unico interesse l’annuncio della Buona Notizia; dirà che chi offende ed umilia le donne in modo così oltraggioso non può governare un paese, che coinvolgere minorenni in … Continua a leggere

A DIFESA DELLA COSTITUZIONE

Di fronte ad un Presidente del Consiglio che dice “questa volta nessuno mi potrà fermare”, usando tono e parole da resa dei conti più adeguati ad un film d’azione degli anni ’80 (un brutto film, tra l’altro) che ad un civile dibattito istituzionale, le possibilità sono poche. Una è pensare che abbia ragione, che faccia bene, che questo piglio deciso … Continua a leggere