LA COSTITUZIONE, CONCILIO E CITTADINANZA: CATTOLICI DEMOCRATICI IN RETE di Angelo Bertani

“Un mondo nuovo si elabora” In questi giorni mi sono riletto quello che scriveva Andrea Trebeschi, testimone del Vangelo e della libertà a Brescia durante il fascismo e la resistenza. Sono parole del 1943, due anni prima di morire nel campo di Gusen-Mauthausen: «Se il mondo fosse monopolio dei pessimisti», scriveva Trebeschi, «sarebbe da tempo sommerso da un nuovo diluvio; … Continua a leggere

La parola al 99% di Tonio Dell’Olio in “Mosaico di pace” del 17 ottobre 2011

  E alla fine “spaccarono tutto”. Soprattutto la notizia. Perché chi l’ha letto l’appello degli indignati? Chi lo sa oggi quali sono le proposte di quel popolo per uscire dalla crisi? “Spaccare tutto” è linguaggio da incappucciati cui non interessano le istanze. Gente che non è né indignata né arrabbiata. Semplicemente si esercita nell’uso della violenza per screditare tutti. Rivendichiamo … Continua a leggere

Fermiamo le scommesse sulla fame

 Nella finanza di oggi anche un’alluvione o una siccità si possono trasformare in un’opportunità di guadagno. Come? Gli speculatori scommettono sull’aumento del prezzo del cibo, investono cioè grandi somme nei cosiddetti “titoli derivati” e così la finanza “malata” fa schizzare in alto i prezzi di grano, del mais, del riso. Cosa succede? Oggi si può fare, senza curarsi del fatto … Continua a leggere

Il «vento nuovo» della partecipazione

P. Costa e p. Sorge commentano i risultati di amministrative e referendum (Aggiornamenti sociali luglio-agosto 2011) Non è vero che gli italiani non ne possono più della politica tout court». I risultati delle tornate elettorali di maggio e giugno lo hanno ampiamente dimostrato. Il Direttore di Aggiornamenti Sociali, p. Giacomo Costa  e il direttore emerito della rivista , tentano di … Continua a leggere

raccogliamo le firme per rivendicare la nostra dignità di cittadini – elettori

  Perché firmare “In un momento drammatico come questo, con il Governo italiano commissariato dall’Europa, il Paese ha piu’ che mai bisogno di un Parlamento pienamente rappresentativo, capace di prendere decisioni impegnative ma condivise da tutti. Affidando la nomina dei parlamentari a pochi capipartito, la legge elettorale che chiamiamo Porcellum li ha separati dai cittadini, facendoli apparire come una casta … Continua a leggere

L’EUCARISTIA COME BUON VIATICO PER LA SALVEZZA di DON ANGELO CASATI

  Può forse sembrare “stravagante”, vagante fuori, fuori dalla realtà, che dei credenti, pur sentendosi inestricabilmente compagni di viaggio delle donne e degli uomini del nostro tempo, pur avendo amici tra non credenti o diversamente credenti – e dunque partecipi con loro delle fatiche e delle gioie, dei drammi e delle attese che segnano questa nostra stagione – diano come … Continua a leggere

Hanno vinto i beni comuni

  Hanno vinto i beni comuni. Si apre un nuovo divenire.   La Facoltà dell’Acqua dell’Università del Bene Comune, unitamente all’Associazione Monastero del Bene Comune, accolgono con gioia la notizia del raggiungimento del quorum e la vittoria dei SI ai quesiti referendari.   Il popolo italiano ha affermato con chiarezza e determinazione la volontà di cambiamento radicale. La gente e … Continua a leggere

La campagna della Rete Disarmo e di Pax Christi di Sergio Paronetto di Pax Christi

  Le parole legate al disarmo e alla pace sono oggi le grandi assenti dall’economia, dalla politica, dal linguaggio.     Tre esempi.   Nella manovra finanziaria. Nessun accenno a una riduzione-riconversione delle spese militari, delle missioni militari o dei progetti di costruzione di costosissimi sistemi d’arma. Anni fa Roul Follereau chiedeva alle due superpotenze un bombardiere in meno per … Continua a leggere

L’appello di Romano Prodi

  Care amiche, cari amici,   è tempo di restituire ai cittadini italiani il diritto di scegliere i propri rappresentanti in Parlamento.   Tutti hanno toccato con mano quanti guasti abbia prodotto un Parlamento di “nominati”, determinando una forte perdita di credibilità nelle istituzioni, e il loro allontanamento dai cittadini. (continua)   Di fronte alla grave crisi economica e sociale … Continua a leggere